Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Oriolo Romano POLITICA Per quanto riguarda la videoripresa da parte di un consigliere è stato appurato, dalle autorità competenti, che è un diritto sacrosanto del consigliere riprendere la seduta consiliare e che nessuno, tantomeno il Sindaco può arrogarsi il diritto di limitarlo

1920 circa. Oriolo Romano, Via san Marco.
Foto dedicata a Graziella Lombi, i tempi cambiano sindaco...
(Archivio Mauro Galeotti)

Nell'ormai famosa seduta del Consiglio Comunale di Oriolo Romano del 7 agosto il Sindaco Graziella Lombi ha ritirato la delibera che prevedeva l'applicazione delle nuove tariffe per il servizio di raccolta rifiuti, resasi conto che sarebbe stata illegittima in quanto ben oltre i termini che la legge stabilisce per l'approvazione della Tari, scadenza fissata al 31 luglio.

Il ritiro della delibera, che tra l'altro prevedeva aumenti fino al 60% di quanto i cittadini avevano pagato nel 2014, ha di fatto reso il Bilancio di Previsione non corrispondente al vero.

Viterbo POLITICA Leggendo Emilio mi viene da pensare che non sia tutto perduto

 

Emilio Innocenzi

Ho il piacere di leggere nel blog di Emilio Innocenzi, un ragazzo di Corchiano di ventisette anni, una riflessione che condivido e che mi fa ben pensare ad una generazione che non è marcia e da buttare, ma solo da rendere più importante, consapevole, ascoltata e partecipe.

Viterbo POLITICA Una seria Amministrazione crea le condizioni affinché nessuno rimanga indietro

 

Umberto Ciucciarelli, Unione della Tuscia

Apprendiamo dalla Stampa locale che alcune associazioni hanno protocollato presso il Comune di Viterbo una proposta di recepimento da parte dell’Amministrazione del Decreto Legge 133/2014 riguardante la possibilità di istituzione del cd Baratto Amministrativo, dopo che già gli esponenti del M5S avevano presentato al riguardo una mozione in Consiglio Comunale.

Viterbo POLITICA Capire le cause forse è difficile ma necessario

 

Che siano sei o dieci, poco importa. Che siano Italiani o stranieri non fa la differenza. Che siano giovani o adulti nemmeno…

È disumano, brutale, paragonabile solamente a bestie inferocite fuori controllo con la schiuma alla bocca.
Ciò che è avvenuto a Viterbo non deve essere solo condannato.

E’ una tendenza che va estirpata.

Roma POLITICA Lo dichiara il deputato portavoce 5 Stelle Massimiliano Bernini

 

“Con l’apposizione da parte del Governo del voto di fiducia sul Decreto legge Enti locali, sono stati respinti tutti gli emendamenti che avevamo depositato, frutto del confronto costante con le donne e gli uomini delle Polizie Provinciali.

Con essi chiedevamo che la Polizia Provinciale non confluisse nelle Polizie Municipali, viste le diverse specificità dei due enti, e che il personale venisse accorpato nelle Regioni con le medesime mansioni".

Fabrica di Roma POLITICA A onor del vero il M5S è l'unica forza politica che queste denunce le fa da sempre

 

Fabrica di Roma

Come non condividere le denunce che in questi giorni il Sindaco di Fabrica fa a mezzo stampa e sui manifesti che tappezzano il paese riguardo i vari problemi legati all'acqua.

Il Sindaco, oltre all'ignavia di tutte le forze politiche (M5S incluso, sottolinea su un manifesto), denuncia l'incapacità degli enti preposti ai controlli della qualità delle acque e quindi della salute dei Cittadini, gli inutili investimenti fatti per i dearsenificatori, preferiti a soluzioni diverse e sicuramente più convenienti e gestibili, gli alti costi delle bollette nei comuni sottoposti al "gestore unico" (TALETE) rispetto a quelle dove il Comune gestisce in proprio il sistema idrico.

Viterbo POLITICA La mitica e battagliera esponente del Pd, quando si svincola dal seducente abbraccio di Morfeo, prova a rispondere alla minoranza 

 

Daniela Bizzarri (PD)

Si dice che la notte porta consiglio ma, per la signora Daniela Bizzarri, eminente consigliera comunale del Pd, (da Vitorchiano) così non è stato; infatti, anche per lei, le 30 ore di consiglio comunale per approvare le tariffe in prossimità del bilancio, sono state così pesanti, e fisiologicamente comprensibili, da indurla a più di una pausa soporifera, puntualmente ripresa dall’inclemente fotocamera dei giornalisti lì presenti.

Viterbo POLITICA A tutti i rappresentanti di Viva Viterbo in consiglio invece chiediamo: in queste 30 ore in che consiglio comunale siete andati? A Vignanello anche voi?

Filippo Rossi

Viva Viterbo o viva le tasse?

Evidentemente, dopo le 30 ore consecutive di lavoro all’interno di palazzo dei Priori, a qualcuno è saltata la brocca, colpito da preoccupanti allucinazioni che gli hanno fatto vedere ogni sorta di deformazione della realtà, con folli dichiarazioni che vanno dalla “prova di maturità politica” alla “ritrovata compattezza”, dalla “risposta responsabile” alla “grande prova di squadra messa in atto da Viva Viterbo e da tutte le forze che supportano il sindaco Michelini”.

Viterbo POLITICA Le ragioni di tale decisione risiedono nel fatto che il Movimento non intende sottostare ai voleri di alcuno

 

Matteo Salvini con Umberto Ciucciarelli, Patrizia Grilli e Maria Letizia Tombolini

L’Esecutivo Politico del Movimento Territoriale Unione della Tuscia ha deliberato all’unanimità di non avere alcuna intenzione di proseguire la sua esperienza con il gruppo Noi con Salvini Viterbo né tantomeno con le persone che lo rappresentano. 

Ribadisce tuttavia la propria stima ed il proprio apprezzamento verso l’operato  dell’on. Matteo Salvini, che continuerà a seguire ed a sostenere a livello nazionale in forme e modalità da definire.

Tarquinia POLITICA Nel 2014 i costi complessivi per il servizio di igiene urbana superano i 3 milioni e mezzo di euro, traducendosi in un ulteriore aumento della già salata tassa sui rifiuti

 

Marco Dinelli

Anche quest’anno, con una percentuale del 46,20% di raccolta differenziata, si registra un aumento minimo (un solo punto percentuale) rispetto all’anno precedente, decretando che la differenziata a Tarquinia è ormai ferma, e ben lontana dal famoso 65% che dovremo raggiungere entro il 2020 come previsto dalle direttive europee.

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Chi è online ora assieme a te

Abbiamo 1186 visitatori online


Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva