Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Viterbo SPORT

Terza partita in otto giorni per la Stella Azzurra-Ortoetruria che domenica sera affronta al PalaMalè la SMIT Roma.

I ragazzi di Fanciullo sono reduci dal vittorioso recupero infrasettimanale sul campo di Anzio e dalla precedente vittoria casalinga contro San Paolo Ostiense e vogliono cercare di ripetere un'altra bella prestazione davanti al pubblico amico per mantenere la vetta della classifica aprendo il girone di ritorno con una nuova convincente prestazione. La SMIT Roma e' un'ottima squadra che attualmente occupa la decima posizione in classifica, a soli due punti dalla zona playoff e che sta attraversando un buon momento, tanto da aver superato nell'ultimo match disputato la forte Vis Nova Roma.

Nei romani, un team che gioca un basket rapido e piacevole e che è solido in ogni reparto, emergono le qualità di Gai, Ligas e Maestrelli e quindi i biancostellati dovranno essere bravi a dettare i ritmi di gara ed a cercare di imporre scelte e tattica fin dall'inizio del match.

Nell'Ortoetruria tornerà finalmente in campo Baldelli, dopo oltre quaranta giorni di stop per l'infortunio subito al ginocchio e dovrebbe essere regolarmente sul parquet anche Meroi, assente ad Anzio per un attacco influenzale. Non della partita invece Misino, in infermeria dopo essere uscito per infortunio nella gara di recupero e che sta già sottoponendosi alle cure del caso per essere pronto in tempi brevi a dare il suo importante apporto.

La Stella di fatto ha ancora nelle gambe la non facile e molto dispendiosa partita di mercoledì sera, ma è certo che le vittorie aiutano a superare la fatica ed a caricare i protagonisti e quindi la squadra viterbese appare carica e pronta ad affrontare questo impegno per cercare di cogliere l'ennesimo risultato positivo davanti ad un pubblico che, come nelle ultime gare, certamente non mancherà di accorrere numeroso al PalaMale per sostenere i ragazzi ed aiutarli ad essere protagonisti di un'altra bella gara.

Palla a due alle 18, sotto la direzione di Zambotto di Cantalice e Aloisi di Rieti.

Salva

Salva

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

chi è on line

Abbiamo 369 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva