Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Canepina CULTURA La presentazione venerdì 19 dicembre al Salone Quarto Stato (ore 18)

 

Sarà presentato venerdì 19 dicembre alle ore 18 presso il Salone Quarto Stato il vocabolario del dialetto di Canepina, curato da Luigi Cimarra e Francesco Petroselli.

Dopo i saluti del sindaco Aldo Maria Moneta, di Carlo Palozzi (assessore alla Cultura) e dell'ex sindaco Maurizio Palozzi - che ricorderanno la genesi dell'opera - uno degli autori, Luigi Cimarra - insieme al direttore del Museo delle Tradizioni Popolari Quirino Galli e al professor Pino Palazzolo - spiegherà nel dettaglio il lavoro, durato anni, che ha portato a un testo così vario, complesso ed articolato.

Conclusioni affidate a Enrico Panunzi, consigliere regionale e sindaco di Canepina per dodici anni. Coordina e introduce Girolamo Pesciaroli, autore delle commedie teatrali del Gruppo Spontaneo Canepinese, che ha contributo non poco alla diffusione del dialetto di Canepina.

Scrive Moneta nell'introduzione: "Il lavoro dei due studiosi è frutto di anni di ricerche a diretto contatto con la popolazione: non è stato difficile, in questi anni, vederli, curiosi e attenti, per le strade di Canepina intenti a chiedere il significato di alcune parole o ad impararne la pronuncia dalle persone sedute nei bar.

Spesso sono stati anche da stimolo, visto che con i loro preziosi strumenti filologici hanno saputo interpretare e capire quelle sfumature che noi, semplici parlanti, non potevamo cogliere". 

Il vocabolario è realizzato con il contributo e il sostegno della Fondazione Carivit.

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

chi è on line

Abbiamo 611 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva