Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Orte POLITICA

Domenico Gallo

Nell'ambito di una serie di iniziative dei diversi soggetti politici, sociali e culturali, anche l'Unitre (Università delle Tre Età) di Orte fa la sua parte per un voto, qualsiasi esso sia, consapevole. Dopo una serie di conferenze già tenute – anche dal Sindaco avv. Angelo Giuliani - sul tema, l'Unitre organizza un confronto tra le ragioni del SÌ e le ragioni del NO.

Viterbo POLITICA
MoVimento 5 Stelle Viterbo

 

Il bozzetto in acquerello della Macchina di santa Rosa del 1832
(Museo Civico di Viterbo)

Se il Sindaco Michelini avesse ascoltato con attenzione le nostre dichiarazioni e si fosse degnato di leggere i nostri comunicati saprebbe che, per onestà intellettuale, non solo non avevamo mai citato le spese per la costruzione, ma avevamo già tolto dal totale sia il trasporto Macchina, sia l’affitto del capannone, sia il contributo per il museo giungendo a 221.000€ per il 3 Settembre (più del doppio di quanto dichiarato dall’assessore Barelli) e ci piacerebbe per una volta che ci venissero fornite risposte nel merito.

Viterbo POLITICA

L'avv. Andrea Stefano Marini Balestra

Proseguiamo il confronto tra “vecchia” Costituzione e proposta di “rinnovo” (artt.63, 64, 66).

Questi articoli nella loro “rinnovata” veste prevedono “aggiustamenti” che appaiono di poco conto, però incidono anch’essi nello smontaggio dell’impianto della Costituzione del 1947.

Tarquinia POLITICA

 

Il giorno 10 ottobre si è tenuta l'assemblea degli iscritti e simpatizzanti di Fratelli d'Italia Tarquinia.

In quella sede, alla presenza del portavoce provinciale Giuseppe Talucci Peruzzi e del dirigente nazionale Mauro Rotelli, Massimo Mottola è stato indicato come nuovo portavoce di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale a Tarquinia.

Viterbo POLITICA

 

La riforma del lavoro introdotta dal governo Renzi ha portato alla cancellazione di diritti conquistati con decenni di battaglie, primo di tutti l'abolizione dell’art. 18, contenuto nel Jobs Act.

Ora il datore di lavoro può licenziare senza giustificato motivo, in quanto non è più previsto il reintegro nel posto di lavoro nel caso in cui il giudice stabilisca che il licenziamento è illegittimo.

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi è online ora assieme a te

Abbiamo 339 visitatori online

---

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva