Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Viterbo STORIA
Vincenzo Ceniti

Inaugurazione della Roma Nord, 27 ottobre 1932,
Benito Mussolini parla dal balcone della Prefettura
(Foto Venturini, archivio Mauro Galeotti)

Caro Mauro,
le notizie di questi giorni sulla ipotetica rottamazione dei vagoni bianco-celesti della vecchia ferrovia Roma-Nord che condussero a Viterbo Mussolini e i suoi per l’inaugurazione del 1932, mi riaccende il ricordo di una delle iniziative meglio riuscite dell’Ente Provinciale per il Turismo – di cui ero direttore – negli ani Settanta-Ottanta.

Viterbo STORIA
Mauro Galeotti

Purtroppo viene di nuovo esaltata l'ignoranza, distruggere, invece di convertire a nuova vita le vecchie carrozze storiche della Roma Nord, ancora un calcio alla nostra storia.

Viterbo - 27 ottobre 1932,
Mussolini parla ai Viterbesi dal balcone della Prefettura

Stazione ferroviaria Roma - Nord

Viterbo STORIA
Alessandro Gatti

La Torre di Braimando in Via sant'Antonio
memore di antiche dimore fortificate (anno 1933)

Andavan formandosi, al trepidare dell’anno 1100, le prime forme comunali in tutt’Italia e in tutt’Europa. Cesare Pinzi, cronista e storico viterbese, parla di “un ardore latente di libertà cittadina, un prudore, un bisogno di muoversi, d’agitarsi, di scuoter dal collo il giogo feudale…”.

Villa san Giovanni in Tuscia STORIA
Micaela Merlino

Papa Pio IX

Aperta fin dal primo mattino dell’8 dicembre 1854, in poco tempo la Basilica di S. Pietro fu stipata fino all’inverosimile, essendovi confluite circa 50.000 persone tra arcivescovi, cardinali, vescovi, prelati, sacerdoti e tantissimi laici di tutte le età e condizioni sociali. 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Chi è online ora assieme a te

Abbiamo 884 visitatori online


Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva