Questa è Norchia, il sito archeologico tutto da scoprire,

le tombe, il torrente, la vegetazione, la pista ciclabile

visite guidate e tanta tanta natura

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

 Viterbo CRONACA STORICA da "PIZZERIA IL MONASTERO VITERBO"
Nicolò Maria Torelli

 

                              La Fiera della Quercia agli inizi del 1900 (Archivio Mauro Galeotti)

La Madonna della Quercia libera dalle offese da parte degli animali, coloro che le chiedono aiuto.

L’Anno 1629 Gio.[vanni] Domenico di Stefano da Bomarzo, guidando alcuni Bovi, che strascinavano i travi,

Viterbo STORIA
Mauro Galeotti dal libro L'illustrissima Città di Viterbo - Viterbo 2002

                            Veduta dell'Ospedale Grande degli Infermi alla fine dell'800, ripresa da Via Chigi, a destra è la Valle di Faul, dietro sono l'Ospedale è il Duomo di san Lorenzo con il campanile (Archivio Mauro Galeotti)

Il complesso dell’Ospedale Grande degli Infermi di Viterbo occupa buona parte del Colle del Duomo.

Bagnaia STORIA
Aldo Quadrani, presidente Amici di Bagnaia

Il sindaco Giovanni Maria Arena sul ponteggio dei lavori

Con il terminare del mese di luglio, il cantiere estivo della del Corso di laurea di Conservazione e Restauro di Beni Culturali dell'Università della Tuscia chiude i suoi battenti.

Gallese STORIA
Claudio Pennisi

                     San Famiano
                     "Percosse un sasso e una sorgente nacque, correte infermi a risanarvi all'acque" 

Monaco cistrecense, pellegrino, dopo la morte Santo, è la storia di Famiano o meglio Quardo.

Incisore anche cartografico, disegnatore e mercante di stampe, è con molta esattezza definito in un gruppo di documenti citati dallo Ehrle (p. 12) come "intagliator seu incisor".

La Quercia STORIA
Gianfranco Ciprini

Clicca qui e scarica in PDF sul tuo computer il file con la storia della Madonna della Quercia e i Sorianesi.

"Alli 26 di Maggio Gìovanni di Paulo da Sorriano falegname venendo qui da Soriano a Viterbo fu
assaltato da tre suoi inimici quali lo ferirno con lance, spuntoni e spade da 34 ferite lasciandolo per morto...".

Gallese STORIA
Claudio Pennisi

Gallese, un piccolo comune della provincia di Viterbo, ha origini molto antiche, nasce, infatti, come Pagus Etrusco-Falisco e il suo nome deriva da Haleso, un condottiero greco che dopo la presa di Troia è giunto nel Lazio, fondando anche Gallese.

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Salva

centro commerciale tuscia generico

chi è on line

Abbiamo 1849 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva