Opportunità di cucinare autonomamente in struttura o di avere il catering a base delle nostre bio-produzioni, possibilità di pernottamento in struttura

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Viterbo SPORT
Mario Cipolloni

                             Piero Camilli

Irremovibile Camilli, nessuno lo smuove dalla forte, comprensibile decisione di non far giocare la "Sua" squadra visto il mancato arrogante pretesto dei soloni del calcio che dicono di aver compilato i tre gironi rispettando la regola della divisione del territorio nazionale.

Non prendendo in minima considerazione la richiesta avanzata mesi fa dalla società gialloblu, a firma del patron, che chiedeva di non essere ammessa a giocare nel girone C in quanto avrebbe comportato un gravoso esborso di denaro per affrontare le lunghe trasferte al sud, una media di 1250 km, mentre  nel raggio di 300 km, specie nella vicinissima Toscana, ci sono 15 squadre che partecipano alla terza serie calcistica nazionale.

Saranno 3 le gare, Sicula Leonzio, Juve Stabia e Reggina, che la Viterbese non disputerà per ottenere d'ufficio l'esclusione dal campionato: .
Considerata la delicatissima situazione sportiva i giocatori e il resto delle persone che gravitano intorno alla squadra in n° di 43, si sono rivolte alla A.I.C. per vedere tutelati i propri diritti anche se, da persona onesta qual'è Piero Camilli e che altrettanto sono i suoi figli Vincenzo e Luciano, la squadra e i dirigenti sono stati rassicurati sui pagamenti dell'intera stagione.

Si avvicina dunque la fine del calcio a Viterbo? 

Tutto questo perché la Lega Pro non prende minimamente  in considerazione le giustissime richieste di gran parte delle società del girone C ma anche delle società non ammessa alla serie B.

E' di oggi la notizia, da una nota dell'Ansa, che il comune di Siena ha denunciato il Commissario straordinario della FIGC Roberto Fabbricini per non aver inserito la Robur Siena nel campionato di serie B, pur non avendo per legge, Fabbricini, il potere di prendere l'importante decisione.
 
E mentre il campionato di B è già iniziato e quello dei 3 gironi di C va ad iniziare domenica 16 settembre con 5 partite e si completerà martedì 18 con le restanti quattro compresa Viterbese-Sicula Leonzio (sempre che si giochi), con la presa di posizione del comune di Siena, la matassa calcistica della serie B e C si ingarbuglia sempre più. 

La Lega Pro, imperterrita, ha diramato gli orari della prima giornata di campionato, Viterbese- Sicula Leonzio si dovrebbe, condizionale doveroso, giocare martedì 18 alle 20,30, a dirigere la partita è stato designato l'arbitro Acanfora di Castellammare di Stabia.

Ci sono ancora cinque giorni di tempo per un ravvedimento della Lega che metta fine a tutte le attuali diatribe calcistiche.
La speranza è sempre l'ultima a morire.
 
 
 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizza in Villa party-relax con amici,
tra vigneti e uliveti, ampia piscina,
forno a legna, barbecue, cucina,
4 camere da letto, 4 bagni, salone,
taverna con sala biliardo, 2 camini.
Puoi divertirti in ampi spazi, indisturbato.

Il Marrugio mette a tua disposizione
la Villa che vedi qui in foto.
Clicca qui e chiedi informazioni

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 987 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva