Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Viterbo SPORT
Mario Cipolloni

 

Alle 20,30 del 15 maggio con la direzione del lombardo Sozza di Seregno sul green del Rocchi si ritrovano, per continuare il cammino in questa mini "champion", come l'ha definita mister Sottili, per la serie B Viterbese - Carrarese.

Nel corso del campionato la gialloblu ha vinto entrambe le gare: 4/3 a Viterbo (doppio Jefferson poi Tortori e Bismark) e 0-1 allo Stadio dei Marmi con la rete di Baldassin.

Dice il massese Silvio Baldini tecnico "gratuito" degli ugualmente colorati, come la amata Viterbese, di giallo e blu.

"... nel corso della stagione regolare non siamo riusciti a battere la Viterbese, spero che in questa partita, da dentro o fuori, sia giunto il momento di raccogliere il risultato pieno non raggiunto immeritatamente nelle due sfide, l'auspicio è che tocchi ai miei calciatori togliersi una soddisfazione contro un avversario mai sconfitto",... ed ancora, "dobbiamo cogliere la bellezza di un'altra serata fantastica (5-0 alla Pistoiese nella prima gara dei play off) che il calcio sa dare".

Propositi e speranze del toscano Baldini che si possono capire e accettare, solo che, l'altro toscano, il valdarnese, Stefano Sottili la pensa in egual modo, con una o più possibilità positiva/e per fare un ulteriore passo verso la successiva fase:  

giocare in casa con il pubblico di casa, (che ci auguriamo essere molto, ma molto più numeroso rispetto alla gara con il Pontedera e questa volta non c'è, a giustificare la allora numerosa assenza la ripresa Tv) e giocare sul terreno del Rocchi con tutti, gli effettivi a disposizione soprattutto per cogliere la terza vittoria sui "carrarini".

"Sarà, dice Sottili, un'altra gara da dentro o fuori, sono gare queste che ti consumano, ma che ti fanno tirare fuori il meglio, l'agonismo e la voglia di portare a casa il risultato a tutti i costi".

"La Carrarese - ha aggiunto Sottili, ha fatto un girone di ritorno strepitoso, giocano bene, stanno davvero in forma e con loro arriveranno tantissimi tifosi".

"Noi, ne sono certo, ha continuato Sottili, avremo l'apporto massiccio del nostro pubblico, abbiamo massimo rispetto per l'avversario, ma siamo pronti a dar battaglia, nel rispetto reciproco, per andare avanti e continuare a sognare insieme ai nostri tifosi e  alla città intera". 

Aggiungiamo e ovviamente speriamo che sia, "insieme a tantissimi sportivi della provincia".

Abbiamo letto su Tuttoc.com un servizio  sulla Carrarese dal titolo "Sei amici, un parente un professore" a firma di Carrarino  doc.  Rispondiamo in modo amichevole: "i sei amici, sono gli stessi che ha la Viterbese, ovvero "Abnegazione, Volontà, Rigore, Forza, Tenacia e Cuore"; 

la "Tecnica" il parente vero dei vari Jefferson, Baldassin, Celiento, Iannarilli, Cenciarelli e di tutti gli altri figli della signora in gialloblu, nessuno escluso.

Cambia solo il "Professore" e che professore visto che Stefano Sottili, dopo aver allenato la Carrarese nel 2011, è passato al Venezia nel  2012-13, squadra con la quale ha vinto i play off, come a dire che, "esperienza"  e "insegnamento" su come si può vincere la mini champion, ci sono e sono tanti. 

Tra gli avversari di questa sera c'è un ex gialloblu, Loris Tortori passato tra i toscani con il mercato di gennaio; va ricordato che nella prima gara di campionato al Rocchi realizzò, il 10 settembre 2017, la seconda delle quattro reti rifilate alla Carrarese.    

Inizio gara h 20,30

Arbitro: Sozza di Seregno

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizza in Villa party-relax con gli amici,
tra vigneti e uliveti, ampia piscina,
forno a legna, barbecue, cucina,
4 camere da letto, 4 bagni, salone,
taverna con sala biliardo, 2 camini.
Puoi divertirti in ampi spazi, indisturbato.

Il Marrugio mette a tua disposizione
la Villa che vedi qui in foto.
Clicca qui

SALDI DAL 7 LUGLIO

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 953 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva