Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Montefiascone ELEZIONI

E’ stata inaugurata ieri pomeriggio, in un vero e proprio bagno di folla, la ‘Casa Tricolore’ a Montefiascone, sede del comitato elettorale di Massimo Ceccarelli candidato al Consiglio Regionale del Lazio per la lista di Fratelli d’Italia.

All’evento hanno partecipato Laura Allegrini, candidata al Senato, Mauro Rotelli e Giampiero Monti, candidati alla Camera dei Deputati per Fratelli d’Italia. Erano presenti anche il sindaco di Montefiascone Massimo Paolini, il vice Orietta Celeste, l’assessore Rita Chiatti, il capogruppo Sandro Leonardi e il consigliere Deborah Pompei nonché il consigliere provinciale Gianluca Grancini.

La sede si trova nella centralissima piazza Vittorio Emanuele. Ad introdurre i lavori il segretario di Fdi di Montefiascone, nonché assessore comunale, Paolo Manzi che ha presentato i candidati. Poi la parola è passata al sindaco Paolini che ha salutato i presenti ed ha augurato una buona compagna elettorale a tutti i candidati sperando che si svolga senza scorrettezze e in piena tranquillità.

Poi è intervenuto Giampiero Monti, candidato per la Camera dei Deputati, pluridecorato (medaglia d’argento al valor militare e medaglia d’oro come vittima del terrorismo) che ha ripercorso la sua carriera militare con all’attivo molte missioni internazionali. Nel suo discorso ha ricordato la storia dei giovani combattenti durante la Grande Guerra, che con coraggio e dedizione hanno riscattato una Nazione portandola alla vittoria 100 anni fa. Ha poi rivolto un appello ai giovani con l’intento di coinvolgerli nella vita politica. Monti ha puntualizzo alcuni temi che gli stavano particolarmente a cuore: immigrazione regolarizzata, cittadinanza, forze dell’ordine e sicurezza.

Poi è intervenuta Laura Allegrini, candidata per il Senato per Fdi: ‘Siamo oggi all’apertura a Montefiascone della campagna elettorale. Vogliamo tornare al governo del Paese. Fratelli d’Italia, rispetto agli altri partiti, ha una inclinazione approfondita sui valori quali la famiglia e la natalità. I principali obiettivi che ci poniamo sono una tassazione più leggera, una minore burocrazia, ed enti locali più efficaci. La Regione di Zingaretti in questo ultimo punto è stata una nemica e per questo la candidatura di Massimo Ceccarelli può essere determinante per il nostro territorio. Anche la sfida al Governo nazionale è molto importante.

In questo ambito noi siamo per il presidenzialismo e di poter eleggere il sindaco d’Italia con una riforma costituzionale’. Laura Allegrini ha concluso: ‘Invito a votare uno dei partiti della coalizione di centro destra. Ogni voto ancora oltre a questa destra è un voto che si da alla sinistra. L’amore di Massimo Ceccarelli per la sua città è una certezza e credo che possa fare molto bene in Regione’.

Poi è intervenuto Mauro Rotelli, candidato alla Camera dei Deputati, che ha ringraziato la giunta di Montefiascone sottolineando che questa tornata elettorale sarà un’occasione strepitosa di riscatto rispetto alla tornata del 2013. Rotelli ha parlato anche dell’istituzione della commemorazione del 10 febbraio, giornata del ricordo delle vittime delle foibe ed infine ha sottolineato l’importanza della candidatura di Massimo Ceccarelli alla Regione. Poi l’intervento del vice sindaco di Montefiascone Orietta Celeste che ha dato il benvenuto a tutti i presenti ed ha rimarcato la grande possibilità per Montefiascone con la candidatura di Ceccarelli alla Regione augurando un in bocca la lupo a tutti i candidati. Poi è stata la volta di Massimo Ceccarelli con queste parole: ‘Oggi ho avuto una dimostrazione di grande affetto da tutti voi presenti.

Non mi aspettavo così tanta gente. Un mio principale ringraziamento oltre al partito di Fratelli d’Italia, va a Paolo Manzi e Sandro Leonardi che mi hanno incoraggiato e spronato per questa avventura. Vedo qui una squadra compatta, che parte proprio dall’amministrazione comunale e questo è un motivo per me di grande orgoglio. Io mi sono candidato per il territorio.

Uno dei principali punti saranno lo sviluppo dell’agricoltura, importante per le nostre terre, ma anche per la salvaguardia dell’attività venatoria che sta subendo un forte attacco a livello nazionale. Proprio il partito di Fratelli d’Italia è stato l’unico partito che ha messo la faccia nella tutela della caccia’. Ceccarelli ha concluso: ‘Spero che i miei concittadini, al di là di ogni schieramento politico, possano capire l’importanza della mia candidatura per il territorio. Questa è una possibilità rilevante, forse unica, di far eleggere un montefiasconese alla Regione, che difficilmente si ripeterà’. Infine è stato ricordato il montefiasconese Benito Battilloro, scomparso poco tempo fa, sulle note dell’Inno d’Italia.

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 1330 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva