Questa è Norchia, il sito archeologico tutto da scoprire:

le tombe, il torrente, la vegetazione e tanta tanta natura,

per le visite telefonare all'archeologa Simona Sterpa,

guida turistica abilitata, cell. 328 90 68 207

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Fabrica di Roma EVENTI

 

10-11 novembre Fabrica di Roma. Sagra del Fagiolo Carne, ancora due giorni per approfittare delle deliziose specialità cucinate secondo le antiche ricette fabrichesi.

La manifestazione infatti, si prolungherà anche sabato 10 e domenica 11 novembre in località Le Vallette, a Fabrica di Roma.

L’appuntamento enogastronomico, uno dei più attesi della Tuscia, è ospitato in uno stand completamente chiuso, al coperto e riscaldato.

Anche le band si esibiscono all’interno della grande tensostruttura.

Questo fine settimana particolarmente interessante la programmazione musicale, che vedrà susseguirsi sul palco: sabato sera la Tarantarara, in un viaggio attraverso i suoni e i ritmi ossessivi della taranta contaminata con influenze arabe, mediterranee e del mondo.

Domenica a pranzo, invece, sarà la volta del seguitissimo Vincenzo Bencini.

Presso gli stands, che saranno aperti sabato e domenica sia a pranzo che a cena, pietanze a prezzi popolari a base di fagiolo carne: antipasto del faciolo, gnocchetti co’ i facioli, piatto tipico fabrichese, facioli co’ le cotiche e co’ le sarsicce.

Previsti inoltre nel menù, salsicce alla brace, patate fritte, broccoletti ripassati, tozzetti e vin santo.

Novità dell’edizione 2018: il gustosissimo chilli fabrichese.

La Sagra del Fagiolo Carne, alla sesta edizione, è organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Comitato San Matteo e Giustino.

Per info: 366-2356728

 

 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Salva

centro commerciale tuscia generico

chi è on line

Abbiamo 1139 visitatori online

Ezio Ottaviani

I quadri dell'artista viterbese
Ezio Ottaviani
li vedi cliccando qui
----------------------------------------

Salva

Salva

Salva

Salva