Questa è Norchia, il sito archeologico tutto da scoprire,

le tombe, il torrente, la vegetazione, la pista ciclabile

visite guidate e tanta tanta natura, leggi l'articolo clicca qui

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Nepi EVENTI
DIOCESI DI CIVITA CASTELLANA

Cecilia Eusebi, pittura del maestro Silvio Ottaviani

Memoria Liturgica della Beata Cecilia Eusepi, Chiesa S. Tolomeo e della B.V. Maria del Rosario - Nepi (VT) lunedì 17 settembre 2018 - ore 18.00

Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da: E. Mons. Romano Rossi, Vescovo Diocesano

BREVE BIOGRAFIA:

            Cecilia Eusepi nacque a Monte Romano (VT), diocesi di Civitavecchia, il 17 febbraio 1910, e viene battezzata il 26 febbraio seguente. Dopo poco più di un anno dalla nascita, rimane orfana dì padre, il quale prima di morire affida la piccola Cecilia allo zio Filippo Mannucci, fratello della mamma.

            Nel 1915, Cecilia e la mamma Paolina, si trasferiscono a Nepi presso la fattoria “La Massa”, di proprietà dei duchi Lante della Rovere, dove dal 1911 lavorava lo zio Filippo.

            Nello stesso anno, per favorire la sua formazione culturale, viene affidata alle Monache Cistercensi, come convittrice, del monastero attiguo al Convento 5. Tolomeo dei Servi di Maria di Nepi.

            Cecilia cresce umanamente e spiritualmente, ricevendo i sacramenti dell’iniziazione cristiana della Confermazione (27 maggio 1917) e dell’Eucaristia (2 ottobre 1917). Pur giovanissima, dopo aver fatto la Prima Comunione, fa voto di amare sempre Gesù Eucaristia, intendendo in questo modo consacrare la propria vita.

Il 14 febbraio 1922 Cecilia viene ascritta al Terz’Ordine dei Servi di Maria, ricevendo lo scapolare; nel medesimo anno nella solennità dell’Addolorata, emette la professione come Terziaria, presso la Chiesa di 5. Tolomeo in Nepi. Nel corso del 1922, la salute di Cecilia si mostra cagionevole, ammalandosi di gastrite e epistassi. Il medico le prescrive il ritorno in famiglia.

            Il 1° novembre 1922 fa ritorno nel monastero delle monache Cistercensi per continuare i suoi studi.

            Il 1923 è l’anno in cui emerge con maggiore chiarezza la vocazione religiosa di Cecilia. Parla con un padre Passionista esprimendo il desiderio di divenire suora Mantellata Serva di Maria di Pistoia.

            Nel frattempo la sua salute ha un ulteriore colpo, aggiungendo alla gastrite e all’epistassi anche un’ulcera allo stomaco. Dopo la degenza ospedaliera, le viene imposto un periodo prolungato (6 mesi) in famiglia. Nell’estate del 1923 si iscrive alla Gioventù Cattolica Femminile (Azione Cattolica), che frequenta con appassionata dedizione.

            Cecilia - nel frattempo - si decide di confidare alla madre il desiderio di consacrarsi come religiosa. Lo zio si oppone a causa della sua malferma salute, e tenta di dissuaderla, ma Cecilia è talmente convinta che riesce ad ottenere il permesso di entrare in convento e il 18 novembre 1923 parte per Pistoia.

Nel medesimo anno ottiene dal confessore il permesso di emettere i voti privati di castità, povertà e obbedienza. La formazione di Cecilia si svolge con serenità e senza difficoltà di sorta, anzi il suo cammino umano spirituale migliora. Purtroppo la sua salute sempre cagionevole le impedirà di continuare nella via della Consacrazione fra le Serve di Maria di Pistoia. Per tale motivo fa ritorno alla fattoria La Massa nell’ottobre 1926, dove rimarrà fino alla morte sopraggiunta il 1° ottobre 1928 a causa della tubercolosi.

Il 17 giugno 2012 alle ore 18.00, la Diocesi di Civita Castellana è stata testimone di un avvenimento straordinario: la Beatificazione della Serva di Dio Cecilia Eusepi, che è avvenuta a Nepi (VT) con una grande presenza di popolo, in modo speciale giovanile, poiché Cecilia Eusepi è morta giovanissima all’età di 18 anni.

 

 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Salva

centro commerciale tuscia generico

chi è on line

Abbiamo 1333 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva