Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Viterbo EVENTI

 

Chiesa di sant'Andrea

Si è tenuta, domenica 27 maggio 2018, presso la sala Giovanni Paolo II della Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo a Viterbo,

la premiazione del 31° Concorso Scolastico Europeo organizzato dal Movimento per la Vita.

Il Movimento per la Vita propone ogni anno agli studenti delle scuole Secondarie Superiori il Concorso Scolastico Europeo.

Il concorso, che si ripropone nella provincia di Viterbo da diversi anni, è di grande rilievo educativo: si rivolge agli studenti del triennio della Scuola Secondaria Superiore, con lo scopo di sollecitare una riflessione critica da parte dei giovani attorno ai fondamentali valori della vita umana e della dignità dell’uomo. L’argomento di questa edizione è stato: “Vita: diritto di tutti o privilegio di pochi?” per invitare i giovani a riflettere sul fatto se una vita dignitosa rappresenta o meno una priorità assoluta sia delle istituzioni incaricate del bene comune sia delle nostre proprie comunità.

Il concorso ha carattere “europeo” e prevede, per i vincitori, un viaggio-premio a Strasburgo presso il Parlamento Europeo. Quest’anno nel Viterbese hanno partecipato 183 studenti di 4 licei e istituti tecnici: Istituto Cardarelli di Tarquinia, Leonardo da Vinci di Acquapendente, Meucci di Ronciglione, Leonardo da Vinci di Viterbo.  

Sono stati premiati 30 studenti ai quali è stato donato un documentario scientifico “La vita umana prima meraviglia”, in versione cartacea e in DVD.

I cinque studenti premiati che andranno a Strasburgo sono: Gaia Brinchi (Istituto Da Vinci, Acquapendente), Paolo Cobelli (Liceo Meucci, Ronciglione), Luna Sabatini e Linda Danti (Istituto Cardarelli, Tarquinia), Giuseppe Cardone (Istituto Da Vinci, Viterbo).

La cerimonia di premiazione si è svolta alla presenza di Marina Casini, Presidente del Movimento per la Vita Italiano, il Vice Presidente nazionale   Roberto Bennati, il Presidente Emerito Carlo Casini, la Responsabile della Casa di Accoglienza “Madre Teresa di Calcutta” e del Centro di Aiuto alla Vita di Viterbo Maria Fanti, la Presidente del Movimento per la Vita di Viterbo Adriana Arrieta e degli insegnanti in rappresenta delle scuole partecipanti.

La cerimonia si è conclusa con un momento di festa  nella Casa di Accoglienza “Madre Teresa di Calcutta” ubicata nei pressi del salone, che accoglie mamme in gravidanza e con figli 0-3 anni.

 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizza in Villa party-relax con gli amici,
tra vigneti e uliveti, ampia piscina,
forno a legna, barbecue, cucina,
4 camere da letto, 4 bagni, salone,
taverna con sala biliardo, 2 camini.
Puoi divertirti in ampi spazi, indisturbato.

Il Marrugio mette a tua disposizione
la Villa che vedi qui in foto.
Clicca qui

SALDI DAL 7 LUGLIO

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 871 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva