Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Viterbo EVENTI

Dal 2 dicembre e fino al 6 gennaio 2018 si terrà nella Chiesa di San Giovanni Battista detta del Gonfalone in Viterbo, la personale di pittura dell'artista Silvia Trenta.

Le grandi tele esposte nel coro di questa meravigliosa chiesa barocca ci conducono attraverso due filoni principali; da un lato l'arte intesa come significato di vicinanza a Dio, di riscatto, di elevazione spirituale, di pentimento: di qui le numerose opere a sfondo religioso.

Dall'altro lato vi è l'arte intesa come strumento esortativo per valorizzare la ricca memoria storica della città di Viterbo in cui l'artista è nata e cresciuta.
I due filoni si intrecciano per confluire in molteplici sollecitazioni al fare, al fare bene ed al fare del bene.

Nelle tele la presenza umana è allora indispensabile quale musa ispiratrice ed educatrice.

I colori della tavolozza sono stesi sulla tela con pennellate vigorose ed a macchia; domina il rosso che, contrapposto frequentemente al materico fondo oro, provoca un forte impatto visivo.

Nei dipinti si manifesta inoltre una continua sperimentazione di utilizzo di vari materiali: pietre, stucco, pomice, silicone, colla…
La ricerca artistica che contraddistingue le opere è caratterizzata da un frequente approccio materico alla tela, così che la pennellata possa offrire un'esperienza visiva e tattile al contempo.

Il simbolismo e le capacità evocative del colore fanno da protagonisti, attingendo a piene mani da suggestioni secessioniste ed espressioniste che si fondono a ricordi medievali.

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi è online ora assieme a te

Abbiamo 626 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva