Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/lacitta.eu/httpdocs/images/festa-forze-armate-4-11-2014

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/festa-forze-armate-4-11-2014


Viterbo CRONACA Festoso un gruppo di bambini che agitavano i colori della bandiera italiana

Il 4 novembre, la Città di Viterbo ha partecipato alla celebrazione della Giornata delle Forze Armate e della Festa dell'Unità Nazionale istituita dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Vedi la galleria fotografica di 49 foto di Gianni Uggeri in fondo all'articolo, clicca su Leggi tutto

La cerimonia ha avuto inizio in piazza dei Caduti alle 10, alla presenza di autorità militari, civili e religiose, con il sindaco Leonardo Michelini e il presidente della Provincia, Marcello Meroi.

Sul posto, dopo lo schieramento del picchetto di formazione, l'ingresso dei medaglieri e dei labari delle associazioni combattentistiche e d'arma e dei gonfaloni della Città e della Provincia di Viterbo, e dopo gli onori al Prefetto, massima autorità, si è proceduto alla cerimonia dell'alzabandiera e alla deposizione di una corona al monumento dei Caduti, già Chiesa di santa Maria della Peste, quattrocentesca.

Ha fatto seguito la lettura del messaggio inviato dal Presidente della Repubblica e la partecipazione dei bambini coi loro pensieri.

Festoso un gruppo di bambini che agitavano i colori della bandiera italiana, in conclusione i presenti hanno fatto visita alla Chirsa di santa Maria della Peste, splendida nell'antico pavimento in mattonelle dipinte e con affreschi che meriterebbero un restauro.

Gianni Uggeri

{gallery}festa-forze-armate-4-11-2014{/gallery}

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 1056 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva