Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Mancano pochi giorni alla maturità: tesina pronta, ripasso finito è ora di riposare un po' prima di ritornare tra i banchi e dare il meglio di sé.

Già le menti dei giovani viterbesi sono concentrate sul dopo: c'è chi prepara bozze di curriculum da inviare alle aziende e chi invece si inizia ad osservare la facoltà universitaria di gradimento e chi invece sogna il relax magari progettando un gap year all'estero.

Ma prima di arrivare a luglio manca parecchio. Sei veramente pronto per la maturità

Maturità 2018: ecco cosa non devi fare

  • Durante le prove scritte bisogna avere un comportamento consono. Divieto tassativo per maturande e maturandi di utilizzare cellulari, smartphone, personal computer e qualsiasi altra apparecchiatura elettronica in grado di accedere alla rete o riprodurre file e immagini, pena l’esclusione dall’esame. . Il divieto è citato nella circolare operativa per la Maturità 2018.

  • Meglio non avere abbigliamento particolare. Non è ancora dato sapere se a Viterbo sono previste norme in merito ma a Cagliari sono state recentemente vietati cappellini, minigonne, magliettine corte e pantaloni a vita bassa, calzoncini e infradito o ciabatte da spiaggia.

Dopo la maturità cosa scegliere

Un ritornello che si ripetono migliaia di studenti: “dopo cosa faccio”. Difficile da dire. Il mondo contemporaneo non manca di ricche proposte. Lavoro, università, università all'estero, anno sabbatico, esperienze in giro per il mondo.

In genere si pensa che alla fine del percorso di studi si abbiano le idee chiare, nulla di più sbagliato. Facendo un giro nei social e intervistando giovani studenti ci siamo resi conto che circa il 50% non idee chiare, mentre il 30% pensa di saper cosa fare e il 20% ha idee chiare e possibilmente si è già pre iscritto a qualche facoltà universitaria.

Fare la scelta giusta è difficile: lo è soprattutto per dei giovani ancora inesperti e poco avvezzi ad avere a che fare con il mondo.

Fare la scelta giusta dopo la maturità

In questi giorni tutti vorrebbero fare la scelta giusta ma è davvero difficile. Si è confusi, si hanno le idee poco chiare e soprattutto non si è certi di voler perseguire una certa strada.

  • Bisogna sempre farsi la domanda: cosa voglio fare? Si può voler continuare a studiare o tentare di lavorare. Non bisogna aver paura di provare

  • In attesa di scegliere la via giusta non sono pochi psicologi che suggeriscono il gap year anche conosciuto come anno sabbatico e non certo per riposare. Durante l'anno sabbatico si può riflettere e capire meglio cosa si vuol fare della propria vita.

Maturità conclusa: al via anno sabbatico

L'anno sabbatico risulta essere una delle scelte più gradite dai nostri studenti: prendersi un periodo di riposo e di relax diventa fondamentale in particolar modo per coloro che hanno deciso di provare una strada che li condurrà direttamente nel mondo del lavoro. Prendersi mesi per approfondire una lingua straniera ed andare a scoprirla in loco è l'occasione giusta per pensare ad idee di lavoro che possono diventare persino imprenditoriali.

 

 

 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizza in Villa party-relax con gli amici,
tra vigneti e uliveti, ampia piscina,
forno a legna, barbecue, cucina,
4 camere da letto, 4 bagni, salone,
taverna con sala biliardo, 2 camini.
Puoi divertirti in ampi spazi, indisturbato.

Il Marrugio mette a tua disposizione
la Villa che vedi qui in foto.
Clicca qui

SALDI DAL 7 LUGLIO

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 947 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva