Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/lacitta.eu/httpdocs/images/carabinieri-festa-200-anni-2014

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/carabinieri-festa-200-anni-2014


Viterbo CRONACA PROTETTIVA

Il prefetto Antonella Scolamiero consegna un attestato

Il prefetto Antonella Scolamiero ha presenziato il bicentenaio della fondazione dell’Arma dei Carabinieri sul piazzale del comando provinciale in Via De Lellis.
Presente anche il procuratore capo della Repubblica, Alberto Pazienti, in una celebrazione sobria che ha visto personaggio principale della manifestazione il colonnello Gianluca Dell’Agnello, comandante provinciale.

Vedi a fine articolo la gallery del fotoreporter Gianni Uggeri

Sono stati premiati, come di consueto, i militari che maggiormente si sono distinti in azioni di sicurezza e salvaguardia del territorio.

Dopo la lettura del messaggio del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il prefetto Scolamiero ha esaltato la figura del maresciallo Giangrande, ferito lo scorso anno davanti a Palazzo Chigi.

 Gianluca Dell’Agnesso ha ricordato i risultati dell’Arma di Viterbo: 3670 sono state le denunce a piede libero, 924 gli arresti operati e di questi 650 in flagranza di reato, di cui 196 arresti per i delitti cosiddetti predatori. Ricordate le operazioni che hanno fatto sì che i rapinatori della gioielleria a Monterosi fossero tutti catturati e ancora brillanti interventi ad un supermercato a Capranica e al Lidl di Viterbo.

Interventi decisivi, ha ricordato ancora Dell’Agnello, sono stati dati allo spaccio della droga con 251 soggetti denunciati in stato di arresto ed il sequestro di circa 28 chili di sostanze stupefacenti di vario tipo, inoltre duri colpi a una banda specializzata in rapine ad esercizi commerciali e ad associazioni mafiose.

I Carabinieri hanno anche agito innumerevoli volte a difesa delle donne e degli anziani, nonché dei più indifesi, i bambini.

Il prefetto Antonella Scolamiero e il procuratore Alberto Pazienti a conclusione della cerimonia, hanno consegnato encomi ai Carabinieri di ogni ordine e grado che si sono particolarmente distinti nelle attività di servizio.

Gianni Uggeri

{gallery}carabinieri-festa-200-anni-2014{/gallery}

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 1056 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva