Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Gallese CRONACA
Claudio Pennisi

 

Una manifestazione antica, un tappeto di fiori steso sui sampietrini vecchi e levigati di Gallese, si ripete ogni anno, negli anni, come è ovvio sono cambiati i materiali e negli ultimi anni è comparso il riso colorato, accostato a erba di prato sminuzzata, foglie di siepi e petali di diverse specie di fiori.

Tutti questi elementi organizzati in disegni a sfondo religioso o a volte solo decorativo, sono in realtà il modo di celebrare una festa cattolica; il Corpus Domini. A Gallese ancora oggi nel 2018 questa tradizione è molto sentita, infatti, non sono solo i cittadini adulti a partecipare, ma anche i ragazzi a volte i genitori con i loro bambini.

Oggi come cinquant'anni fa si comincia a lavorare dalla mattina prestissimo, ognuno ha il suo angolo di paese da decorare con semplici tappeti di erba sminuzzata e petali di fiori o con disegni ben più complessi. Fortunatamente la tradizione dell'Infiorata è ancora viva e sentita, soprattutto nei paesi del Centro Italia, ma ci siamo mai chiesti quando e come fu allestita la prima Infiorata?

La tradizione è antica, risale, infatti, al XVII secolo, durante il periodo del Barocco. L'idea di comporre dei disegni con i fiori nasce nel 1625 con Benedetto Drei e suo figlio Pietro che utilizzarono "fiori frondati e minuzzati ad emulazione dell'opere del mosaico" in occasione della festa del patrono di Roma, dei Santi Pietro e Paolo. La tradizione delle decorazioni floreali si diffuse da Roma fino ai Castelli Romani, grazie al Bernini, mentre a Roma l'infiorata scomparve sul finire del XVII secolo.

Ma il primato per l'Infiorata, allestita per la festa del Corpus Domini, risale al 1778 quando furono costruiti dei quadri floreali in via Sforza di Genzano oppure al 1782 quando un tappeto di fiori coprì l'intera via. Da quel momento la tradizione delle infiorate si diffuse in altre località e addirittura all'estero.

 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizza in Villa party-relax con gli amici,
tra vigneti e uliveti, ampia piscina,
forno a legna, barbecue, cucina,
4 camere da letto, 4 bagni, salone,
taverna con sala biliardo, 2 camini.
Puoi divertirti in ampi spazi, indisturbato.

Il Marrugio mette a tua disposizione
la Villa che vedi qui in foto.
Clicca qui

SALDI DAL 7 LUGLIO

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 920 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva