Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Viterbo SPORT
Mario Cipolloni

No, non è assolutamente finita, la gialloblu ha il 50% delle possibilità di passare alle semifinali, alla "Final Four".

Certo, i biancorossi tirolesi sono una buona squadra, l'hanno dimostrato mercoledì al Rocchi, ma è altrettanto certo che i figli della signora in gialloblu, visto il primo tempo di ieri l'altro, quantunque le tante fatiche accumulate, l'enorme dispendio di energie fisiche e mentali nel disputare Coppa Italia e quattro gare dei play off, (11 gare giocate più del Sudtirol) sono ancora in piena forma fisica.

Lo sbandamento nei 15/20 minuti del secondo tempo, nel corso dei quali gli ospiti hanno prima pareggiato e successivamente passati in vantaggio, è derivato dalla pressione e dalla bravura degli ospiti alla ricerca del pareggio, anche, se non in assoluto, ad un certo rilassamento mentale del reparto difensivo gialloblu, non si spiegano diversamente i due consecutivi errori che hanno portato il risultato sul 1-2, considerata la tanta esperienza e l'alto valore tecnico di Sini e Iannarilli.

Capita di sbagliare, un solo attimo di distrazione e, purtroppo, l'avversario di turno, ti frega. Rinserrate le file, cambiati alcuni elementi e con essi modulo di gioco, si è tornati a vedere la gagliarda Viterbese "goduta" nelle quattro gare con Pontedera, Carrarese e due volte con il Pisa. Il Sudtirol è indietreggiato nella propria area, ai voglia dire, a protezione dell'insperato vantaggio, è indietreggiato solo ed esclusivamente per le belle giocate della gialloblu, il meritatissimo pareggio finale, ancora una volta, è arrivato con la zampata, sinistra, del brasiliano Jefferson, (seppur poco e non ben servito per buona parte della partita) allo scadere del 90esimo.

Una rete che riapre i giochi, la Viterbese ha solo un risultato a suo favore per accedere alle semifinali, VINCERE, assolutamente VINCERE !!! Magari con il gol dell'ex Andrea Peverelli, con il Sudtirol nella stagione 2013/14. Le possibilità di far suo il risultato della seconda partita, la Viterbese le ha tutte, i biancorossi bolzanini sono una bella squadra, (non si arriva secondi in campionato per grazia ricevuta), ma non sono certamente un undici che possa impensierire più di tanto Celiento e compagni; Pisa Viterbese docet!

C'è poco tempo per rimettere in sesto il fisico dopo tante partite alle quali si aggiunge il viaggio, sicuramente lungo , 460 km; la partenza per Bolzano è stata anticipata a venerdì mattina dopo l'allenamento a Grotte di Castro, subito dopo partenza per l' Alto Adige, allenamento di rifinitura in loco, richiamo domenica mattina prima della partita che avrà inizio alle 18. Arbitro Valiante di Salerno

 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizza in Villa party-relax con gli amici,
tra vigneti e uliveti, ampia piscina,
forno a legna, barbecue, cucina,
4 camere da letto, 4 bagni, salone,
taverna con sala biliardo, 2 camini.
Puoi divertirti in ampi spazi, indisturbato.

Il Marrugio mette a tua disposizione
la Villa che vedi qui in foto.
Clicca qui

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 826 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva