Questa è Norchia, il sito archeologico tutto da scoprire,

le tombe, il torrente, la vegetazione, la pista ciclabile

visite guidate e tanta tanta natura, leggi l'articolo clicca qui

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Cellere POESIA
Mario Olimpieri

Forno senza pane

È già passato più di qualche giorno

da quando è stato aperto il caldo forno,

che però sta creando seri guai

perché son lì presenti due fornai,

con l’assenza del vero titolare

che nessuno è riuscito a nominare.

Propone ogni fornaio il suo programma,

però così facendo è tutto un dramma:

chi vuole che nel forno le pagnotte

sian trattenute a lungo e sian ben cotte,

e invece chi le vuole cotte meno

mettendo alla cottura un po’ di freno;

inoltre, c’è chi vuole che i panini

risultino gustosi e croccantini,

mentre l’altro li vuole delicati

e quindi un po’ in anticipo sfornati.

E non parliamo poi della gran bizza

quando il contrasto nasce sulla pizza:

c’è chi la vuole far piuttosto alta

e chi il pensier dell’altro poi ribalta

perché la preferisce un po’ più bassa,

ma l’accordo così viepiù sconquassa.

Or mentre ciò succede lì all’interno,

di fuori c’è un disordine da inferno

causato da una folla proprio immane,

in lunga attesa per comprare il pane.

A questo punto mi ritorna in mente

un certo assalto al forno (non recente),

quando la fame spinse i rivoltosi

ad usare dei modi bellicosi. (L’abbiamo letto ne I PROMESSI SPOSI)

Basta, fornai, con questa tarantella,

sennò dovrà pensarci Mattarella!

 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Salva

centro commerciale tuscia generico

chi è on line

Abbiamo 1008 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva