Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/lacitta.eu/httpdocs/images/paesi-montefiascone-scuola-alberghiera-2014

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/paesi-montefiascone-scuola-alberghiera-2014


Montefiascone CRONACA ITALO-TEDESCA TRA LE PENTOLE

Brillante performance dei giovani allievi della Scuola Alberghiera di Viterbo e della Scuola Brillat-Savarin di Berlino anche nell'appuntamento di sabato 24 maggio nella Rocca dei Papi di Montefiascone.

Vedi alla fine dell'articolo, a cura del fotoreporter Gianni Uggeri, le 94 foto della manifestazione

Le ragazze e ragazzi dai quindici ai diciassette anni, vestiti da chef e sommelier hanno dato prova del loro impegno, della loro tenacia e voglia di realizzare un risultato, attraverso un percorso di studio della gastronomia italiana nel territorio della Tuscia.

Uno stage di tre settimane nei ristoranti del nostro territorio e presso la Scuola Alberghiera viterbese, quello che vede coinvolti otto studenti tedeschi, chiamato "Ambasciatore del buon vivere e del buon mangiare", e che, al loro ritorno in Germania, li vedrà promuovere, in prima persona, le produzioni agro alimentari e la gastronomia della Tuscia.

Ciò che è emerso nel convegno nella città falisca  "A tavola  dai papi, nobili e contadini", è che, a differenza della Toscana e dell'Umbria, le nostre zone sono ancora poco conosciute, ma che sicuramente hanno grandi potenzialità ancora in fase "di decollo".

Questo progetto è stato organizzato dal “Club Unesco Viterbo Tuscia”, dalle associazioni "Di Tuscia un po'" e "Ombrellone" di Bernd Gasser da Berlino.

Prodotti, storia, territorio da far conoscere attraverso "il passa parola", in una educazione, una formazione reciproca tra le tre allieve ed i cinque allievi d'oltralpe,  ed i nostri studenti del comprensorio, con il supporto di numerosi produttori.

Puntare sui giovani in uno scambio culturale diretto ad una platea molto sensibile e ricettiva all'Italia, tanto da ricevere gli apprezzamenti dell'Ambasciatore tedesco nella Tuscia, Elio Menzione, che in un comunicato, letto dal dirigente dei rapporti tra Germania ed Italia ENIT, Marco Montini, ha parlato nei riguardi delle nostre risorse come  di "Cucina, arte, moda, lingua patrimonio di affinità elettive".

Un'utile sinergia , quindi, in grado di valorizzare un territorio ancora da scoprire, apprezzare come merita, che trova d'accordo i relatori del convegno come Luciano Dottarelli, presidente del Club Unesco Viterbo Tuscia; l'assessore al Turismo della Provincia di Viterbo, Andrea Danti;  Francesco Monzillo, segretario generale della Camera di Commercio di Viterbo e Bernd Gasser, responsabile dell'Agenzia turistica Ombrellone.

Presenti in sala anche il consigliere regionale, Riccardo Valentini e per la Confesercenti, Vincenzo Peparello.

A fare gli onori di casa nella splendida location della Rocca dei Papi, l'assessore Renato Trapè, coadiuvato da Loredana Smafora. Presente la direttrice della Scuola Alberghiera di Viterbo, Franca Piermartini, che ha auspicato "di continuare presto e bene nel futuro, questo progetto"; il segretario dell'associazione italiana Sommelier, maitre Claudio Sarti, che ha illustrato il delizioso menù medioevale dell'incontro e il maitre Raffaele Russo.

Sicuramente molto d'effetto la partecipazione dei figuranti del "Corteo storico" di Montefiascone, nei loro bellissimi abiti, che hanno dato un tocco medioevale all'appuntamento falisco.

Laura Ciulli

{gallery}paesi-montefiascone-scuola-alberghiera-2014{/gallery}

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizza in Villa party-relax con gli amici,
tra vigneti e uliveti, ampia piscina,
forno a legna, barbecue, cucina,
4 camere da letto, 4 bagni, salone,
taverna con sala biliardo, 2 camini.
Puoi divertirti in ampi spazi, indisturbato.

Il Marrugio mette a tua disposizione
la Villa che vedi qui in foto.
Clicca qui

SALDI DAL 7 LUGLIO

Salva

Salva

chi è on line

Abbiamo 915 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva