Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Viterbo MA VOGLIAMO GIOCARE CON LA VITA DEGLI SCOIATTOLI PER RAGGIUNGERE QUALI ALTRI FINI?

Scoiattolo grigio
 
Il sito TusciaWeb ha pubblicato un'intervista al dott. Andrea Amici dell'Università della Tuscia (http://www.tusciaweb.eu/2017/09/nocciole-gli-scoiattoli-fanno-danni-oltre-un-milione-euro/), nella quale si afferma che secondo le associazioni di agricoltori gli scoiattoli provocherebbero danni rilevanti ai noccioleti, quantificati in 3 milioni di euro per la regione Lazio e 1,2 milioni di euro per la sola Tuscia.  Si parla, si intende, di scoiattoli grigi, dato che quelli rossi avrebbero invece non meglio precisati "meccanismi di autoregolazione".
 
Si tratta come e' facile capire di cifre inattendibili e del tutto campate in aria, forse nella speranza di ottenere qualche tipo di risarcimento economico, del resto apparentemente auspicato dal dott. Amici in chiusura di intervista, e quindi soprende che vengano avallate da un ricercatore universitario, dal quale ci si attenderebbe una seria capacita' di analisi ed una certa dimestichezza nell'uso delle tabelline.
 
Uno scoiattolo grigio pesa circa 500 grammi e consuma circa 50 grammi di cibo al giorno (il 10% del suo peso); anche ammettendo che il nostro roditore abbia deciso di disdegnare tutti gli altri cibi a sua disposizione e di nutrirsi solo di nocciole, cosa assai improbabile e per lui poco salutare, questo equivarrebbe ad un consumo di 18,25 Kg di nocciole all'anno (50 grammi per 365 giorni).
 
Va detto pero' che la parte edibile di una nocciola rappresenta circa il 42% del suo peso, e per conseguenza il consumo annuo andrebbe piu' correttamente stimato in 43,5 Kg (il cui 42% si ragguaglia appunto a 18,25 Kg di parte edibile).
 
Nel viterbese il prezzo all'ingrosso della nocciola di prima qualità, varietà Tonda romana, è attualmente di circa 2 euro al Kg.
 
Ne segue che ipotizzare un danno di 1,2 milioni di euro equivale ad ipotizzare una perdita di 600000 Kg di raccolto.

Quanti scoiattoli come minimo ci vorrebbero per consumare 600000 Kg di nocciole all'anno? Facile, basta dividere 600000 per 43,5 (il consumo annuo teorico di uno scoiattolo che mangi solo nocciole e nient'altro) e si ottiene un valore di circa 13800 scoiattoli.
 
Quanto è credibile una presenza di 13800 scoiattoli grigi in una zona dove gli stessi sono segnalati solo occasionalmente ed in modo aneddotico?
 
Ai posteri l'ardua sentenza, ma pare chiaro che l'Università della Tuscia dovrebbe stanziare urgentemente una decina di euro per comprare una calcolatrice; poi, ovvio, bisogna anche volerla usare.

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi è online ora assieme a te

Abbiamo 1065 visitatori online


Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva