Questa è Norchia, il sito archeologico tutto da scoprire,

le tombe, il torrente, la vegetazione, la pista ciclabile

visite guidate e tanta tanta natura, leggi l'articolo clicca qui

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Vignanello CINEMA

“Appartamento ad atene” di Ruggero di Paola a Vignanello.

Continua l’iniziativa che porta il Cinema d’Autore e Indipendente
nei Comuni del SISC – Sistema Integrato dei Servizi Culturali dell’Area Etrusco Cimina

Venerdì 6 Luglio 2018 è il terzo appuntamento per il progetto “CINEMA NELLE BIBLIOTECHE DEI MONTI CIMINI” che vede protagonista la proiezione del film “APPARTAMENTO AD ATENE” del regista Ruggero Dipaola tratto dall’omonimo romanzo di Glenway Wescott.

La proiezione avrà luogo alle 21:30 presso la Biblioteca Comunale di Vignanello in Piazza della Repubblica.
Interveranno nel dibattito:
il Vice Sindaco e Assessore alla Cultura Sabrina Sciarrini, il direttore artistico del Cubo Cine Festival Italo Leali, e la regista e produttrice indipendente Chiara De Marchis.

Il film “APPARTAMENTO AD ATENE” racconta Atene nel 1942. Prima della guerra Nikolas Helianos era un editore e un borghese abbiente. Sensibile e illuminato è il padre amorevole di Leda e Alex e il consorte innamorato di Zoe, con cui cerca di sopravvivere alla guerra e all’occupazione nazista. Il loro ménage viene interrotto dall’ingresso letterale di un ufficiale tedesco.

Ottuso e tirannico, il capitano Kalter sequestra la loro intimità, sistemandosi nella loro camera da letto, occupando per i pasti il loro salone, disponendo libri e sigari nel loro studio. Nikolas e Zoe loro malgrado imparano a convivere col capitano, prudenti nelle azioni e nei pensieri. Richiamato in patria, Kalter si congeda per due settimane al termine delle quali rientra in seno alla famiglia trasformato. Depresso e inappetente non trova più piacere nel vessare e comandare gli ospiti ospitanti. Tra un bicchiere di vino rosso riscaldato e la lettura di un classico, Nikolas e Kalter sembrano trovare un equilibrio nuovo e paritetico. Ma la confessione del capitano, promosso maggiore, intorno a un dolore privato, sovvertirà un’altra volta simmetrie e convivenze, infilando un epilogo tragico.

Il progetto è promosso dalla Comunità Montana dei Cimini, con il Patrocinio del- la Regione Lazio (Progetto finanziato con L.R. 26/2009 – Avviso pubblico finalizzato allo sviluppo dei Sistemi di Servizi Culturali) e la partecipazione dei Comuni di Blera, Canepina, Capranica, Caprarola, Carbognano, Nepi, Oriolo Romano, Ronciglione, Soriano nel Cimino, Vallerano, Vetralla, Vignanello, Vitorchiano, Barbarano Romano, Civita Castellana e del Museo della Ceramica di Viterbo.

L’iniziativa sviluppata dall’Associazione Arca e dalla Kinema Association, coinvolgerà biblioteche e servizi culturali dei sedici comuni e darà la possibilità al pubblico di assistere per la prima volta a 50 proiezioni totalmente gratuite di film indipendenti e d’autore.

I film indipendenti scelti con molta cura, daranno la possibilità al pubblico di vedere qualcosa che normalmente non si trova in Tv o nella grande distribuzione.

I film classici, scelti per l’appartenenza ai luoghi, completeranno l’esperienza.


CONTATTI

Tel. (+39) 366 1289196 - (+39) 388 9352952

FB @cinemanellebibliotechedeicimini

 

 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Salva

centro commerciale tuscia generico

chi è on line

Abbiamo 1313 visitatori online

Salva

Salva

Salva

Salva